SAN PIETRO ALL'OLMO

Progetto di restauro e risanamento conservativo

 

Cornaredo (MI) / Italia / 2006

Il progetto elaborato riguardava la Chiesa vecchia di San Pietro all’Olmo (Cornaredo – MI) e consisteva nel Restauro conservativo e di recupero della pavimentazione, della facciata Ovest e della parete interna Nord.

In via preliminare è stato effettuato un studio che permettesse di ottenere una relazione storico/descrittiva delle condizioni di origine e delle differenti modifiche e trasformazioni che la Chiesa aveva subito nel tempo.

Quindi il primo passo reale, del progetto, è stato quello di effettuare un Rilievo Metrico Dettagliato; il Rilievo della pavimentazione è stato eseguito, con il metodo delle trilaterazioni, per tutta la superficie interna della chiesa e per parte di quella esterna antistante la facciata, mentre per effettuare il Rilievo della facciata Ovest e della parete interna Nord è stato utilizzato un distanziometro laser.

Il passo successivo è stato il Rilievo Materico dei componenti che costituivano le parti, già misurate, della pavimentazione, della facciata Ovest e della parete interna Nord; questo rilievo ha permesso di differenziare i diversi materiali per stabilirne la provenienza e la data di posa in opera, in modo tale da facilitare l’individuazione degli interventi da effettuare riferiti a ciascuna tipologia di materiale rilevato; infatti dall’analisi metrica è risultato che vi erano alcuni materiali che necessitavano di intervanti più specifici e mirati, alcuni che dovevano essere totalmente sostituiti, ed altri che necessitavano soltanto di una pulizia o di un intervento superficiale.

Per stabilire le condizioni reali di ogni singolo materiale, e lo stato di degrado in cui esso versava, si è proceduto ad un Rilievo Patologico, così da avere un quadro generale della situazione, con l’identificazione delle zone estese che presentavano lo stesso degrado o che erano soggette a più patologie differenti.

Il quarto ed ultimo passo effettuato nell’elaborazione del progetto di restauro è stato la realizzazione delle tavole che distinguessero, per ogni patologia riscontrata sulle parti della Chiesa, e con riferimento a ciascun materiale interessato, il tipo di intervento da effettuare riferito all’Elenco degli Interventi di Restauro e Conservazione stilato ed allegato al progetto.

Le parti che sostanzialmente costituivano il progetto finale si possono distinguere in Atti di Relazione ed Elaborati Grafici.

Gli Atti di Relazione prodotti sono stati distinti in:

- Relazione Storica - Elenco degli Interventi di Restauro e Conservazione - Capitolato Speciale di Appalto per le Opere di Conservazione e Restauro - Computo Metrico Estimativo - Elenco Prezzi Unitari.

Gli Elaborati Grafici componenti il progetto finale si distinguono in:

- Planimetria Trilaterazioni - Planimetria Rilievo Metrico - Planimetria Rilievo Pavimentazione - Planimetria Rilievo Materico Pavimentazione Planimetria Rilievo Patologico Pavimentazione - Rilievo Metrico Facciata - Rilievo Materico Facciata - Rilievo Patologico Facciata - Rilievo Metrico Sezione - Rilievo Materico Sezione - Rilievo Patologico Sezione - Sezione Camera di ventilazione - Cronoprogramma dei lavori.

Foto delle patologie in facciata

Studio ed interventi sulla facciata

Foto delle patologie della pavimentazione

Studio ed interventi sulla pavimentazione

Foto delle patologie delle volte interne

Studio ed interventi sulle volte interne

Condividi:

Contatti:

Viale Scarano 69

71036 Lucera (FG)

ITALY

Tel:    327 0097753

Fax:   0881 206586

Mail: andrea.ziccardi@hotmail.it
PEC:  andrea.ziccardi@archiworldpec.it